.
Annunci online

Spigolature di attualità, politica e religione
5 febbraio 2010
Sorpresa: gli arabi francesi non studiano più.... l'arabo
 

Parigi: i maghrebini meglio il francese dell’arabo

4 febbraio 2010

Fonte: Le blog laiciste


Intervenendo nel corso di una conferenza organizzata dall' associazione "Al-Djahidhia", lo scrittore e giornalista Saâdi Beziane ha denunciato il calo di interesse per l’apprendimento della lingua araba tra le comunità araba francese (stimata in poco più di 4 milioni di persone).
Il giornalista ha ricordato “lo sforzo colossale e le sostanziose somme dedicate dal governo algerino alla promozione della lingua araba”.
Per Saâdi Beziane, questa situazione non è delimitabile al governo francese, quanto piuttosto imputabile alla stessa comunità di emigranti arabi che, in misura crescente, iscrivono sempre meno i loro bambini in classi di lingua araba.
L' Algeria, ha ricordato, è stato l'ultimo paese del Maghreb ad aver firmato una convenzione per l'apertura di scuole di lingua araba in Francia negli anni 1970. Un ritardo motivato dal fatto che, ad Algeri, si riteneva, che "l'insegnamento non poteva limitarsi alla sola lingua, ma avrebbe dovuto anche includere la Storia delle Civiltà arabo-musulmane".
Beziane, che ha insegnato lingua araba durante una trentina d' anni in Francia, ha comunque ringraziato sia il governo algerino (per gli importanti sforzi economici profusi), sia l’intenso impegno dell'associazione degli Ulema (per l’insegnamento svolto in territorio francese).




permalink | inviato da KRITIKON il 5/2/2010 alle 6:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
gennaio        marzo

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 556736 volte

                                   

 































11/09/2001